Anche il New Yorker presenta la sua top list dei film del 2018. E sono ben 40

- Google+
Share
Anche il New Yorker presenta la sua top list dei film del 2018. E sono ben 40

Richard Brody, critico del New Yorker, ha preso alla lettera l'antico detto "melium abundare quam deficere", ovvero, nel suo caso, "meglio mettere dei film in più che rischiare di lasciarne fuori qualcuno".

O forse, non sappiamo, è particolarmente di bocca buona. Perché mentre tutti si affannano a scegliere i 10, i 15, al massimo i 20 film migliori dell'anno, lui ha stilato una lista di 40 titoli. Con la premessa che deve ancora vederne alcuni che stanno per uscire e che l'elenco potrebbe ulteriormente allungarsi.

Noi ve lo proponiamo, con l'avvertenza che ci sono anche dei titoli non usciti da noi. 

Madeline’s Madeline
Let the Sunshine In
Zama
Did You Wonder Who Fired the Gun?
Sorry to Bother You
BlacKkKlansman
Werewolf
Mrs. Hyde
The Old Man & the Gun
Shirkers
Jeannette, l'enfance de Jeanne D'Arc
Claire’s Camera
Infinite Football
Monrovia, Indiana
Support the Girls
Sollers Point
L'isola dei cani
Golden Exits
Can You Ever Forgive Me?
La ballata di Buster Scruggs
I Am Not a Witch
A Bread Factory
Ore 15-17: Attacco al treno
The Rest I Make Up
Se la strada potesse parlare
Bisbee ‘17
First Reformed
Gavagai
Black Panther
Hale County This Morning, This Evening
Minding the Gap
Notes on an Appearance
The Other Side of Everything
Il tuo ex non muore mai
Scarred Hearts
Pow Wow
A Season in France
Garry Winogrand: All Things Are Photographable
Il coraggio della verità
The Waldheim Waltz



Daniela Catelli
  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Lascia un Commento
Lascia un Commento