Uomini e Donne, trono classico: Lorenzo Riccardi accusato di poca trasparenza da Maria De Filippi

- Google+
Share
Uomini e Donne, trono classico: Lorenzo Riccardi accusato di poca trasparenza da Maria De Filippi

Nella puntata di oggi, Lorenzo Riccardi è stato messo sotto accusa per il rapporto con Giulia e la relativa esterna che i due ragazzi hanno fatto, un incontro in cui sono apparsi estremamente complici e intimi dopo tutte le litigi e le accuse del tronista verso la corteggiatrice.

Non solo, nell'appuntamento odierno, sono emerse delle foto hot di Giulia scattate per un servizio fotografico. Lorenzo ha difeso la ragazza facendo presente che riguardano solo il suo passato e non il presente. In quel momento Tina gli ha ricordato quanto fosse per lui importante che le sue corteggiatrici non avessero un interesse diverso da quello di trovare l'amore, ma lui ha voluto precisare che Giulia gli piace molto al contrario delle altre.

Tina e Gianni non hanno creduto alla buona fede del tronista in merito a questa conoscenza e hanno insinuato che tra loro ci sia un accordo. La poca chiarezza di Lorenzo è stata oggetto di discussione anche con Maria De Filippi. Lorenzo ha contattato una ragazza chiedendole di venire a corteggiarlo all'insaputa della redazione. La ragazza in questione non si è comunque presentata in studio facendo presente di essere fidanzata. Il gesto compiuto da Lorenzo non è piaciuto alla padrona di casa che lo ha accusato di essere poco trasparente.

Il Riccardi, messo alle strette, ha giurato sulla sua amatissima nonna di non aver alcun accordo con nessuna delle ragazze. Nella puntata di domani, venerdì 16 novembre, andrà in onda la seconda parte del trono classico di Uomini e Donne in cui verranno presentati i due nuovi tronisti: Ivan Gonzalez e Andrea Cerioli.